Arianna Ordine Naturale – Professional Organizer

Migliorare la tua vita, giorno dopo giorno.

Se mi segui da un po’ di tempo, sai benissimo il debole che ho per i libri di crescita personale. Mi è sempre piaciuto scoprire nuove visioni di vita e mettermi alla prova. 

Spesso mi sono affidata ad essi in momenti di forte stress emotivo, di abbattimento, delusioni e negatività esterna. Sono stati un valido strumento per riequilibrare il mio corpo.
Tuttora, mentre leggo il romanzo di turno o l’ennesimo libro sull’organizzazione per il mio lavoro, mi piace spezzare con un libro più leggero che mi dia degli spunti per migliorare la mia vita e la vita delle persone che mi contattano per una mia consulenza.

 

Ho deciso di condividere con te alcuni suggerimenti e comportamenti che mi hanno permesso di migliorare la mia vita, giorno dopo giorno.

 

BE KIND

Hai presente quando hai davanti una persona scontrosa, frustrata e maleducata? Ho imparato a reagire con il potere della gentilezza: calma, cortesia e sorriso. È capitato che la persona che si interfacciava con me, cambiava atteggiamento perché non trovava un’alleata alla sua frustrazione e al suo lamento.

 

START WALKING

“Quando cammino tutto si muove più lentamente, il mondo sembra ammorbidirsi, e per un breve momento non inseguo i miei impegni quotidiani: i lavori di casa, le riunioni… Per trenta minuti, o qualche ora, le opinioni, le aspettative e gli umori di famiglia, colleghi e conoscenti paiono irrilevanti. Riesco a sentirmi il centro della mia vita e, poco dopo, a dimenticare completamente me stesso.”  Tratto da “Camminare” di Erling Kagge.

Io mi ritrovo tantissimo in queste parole!

 

PRENDI L’INIZIATIVA

Quante volte ti è capitato di lamentarti per la condizione di quella strada, di quel marciapiede sporco o della condizione vergognosa dei parchetti? 

Con gli anni ho capito che il lamento non porta a niente e la situazione, se non mi davo da fare, sarebbe rimasta invariata. Quindi, appena possiamo, io e i miei figli andiamo a migliorare le condizioni del nostro quartiere. 

Se una situazione non ti piace, non aspettare che qualche altra persona se ne occupi. Pensaci tu! Prendi l’iniziativa!

 

migliorare

 

 

LEGGERE

“A volte anche una singola frase o idea presa da un libro può completamente cambiare la direzione della tua vita” Riccardo Fontana. 

Se non avessi letto “Il magico potere del riordino” di Marie Kondo non avrei mai conosciuto la figura della Professional Organizer.

 

SCRIVERE

Hai mai pensato di riversare tutte le tue frustrazioni, i tuoi problemi, le tue preoccupazioni su un diario? La scrittura aiuta a liberarti dai pensieri ricorrenti (spesso negativi) e dona leggerezza mentale.

 

SILENZIO

Il silenzio mi infonde calma, allontana i miei pensieri negativi e tranquillizza la mia mente. Dopo qualche minuto di raccoglimento con me stessa, in silenzio, riesco ad approcciarmi in modo diverso alle situazioni che mi trovo davanti e affronto con calma e risolutezza ogni tipo di contesto.

 

SOBRIETÀ

Tutte le cose che possediamo ci tolgono il tempo per vivere. Ogni oggetto che entra nella nostra casa ha bisogno di attenzioni: lavare, stirare, sistemare, pulire, spolverare, spostare, riordinare… Queste attività spesso causano ansie e frustrazione e dopo la felicità momentanea data dall’acquisto di un oggetto nuovo, tutto svanisce.

 

QUI E ORA

Viviamo troppo nella nostra mente. La mente ha sempre bisogno di attenzione: desidera un oggetto, qualcosa da fare, qualcosa a cui pensare, su cui divagare, di cui preoccuparsi e persino ossessionarsi. I nostri pensieri non si fermano mai e si arrovellano su cose successe nel passato o si focalizzano su situazioni che devono ancora avvenire nel futuro. Quando hai l’esigenza di spegnere il cervello, allenati a concentrarti su quello che stai facendo o sul tuo respiro oppure utilizza i tuoi 5 sensi per tornare nel qui ed ora.

 

DECLUTTERING

Vivere nel caos, lavorare nel disordine, circondarsi di oggetti superflui ci fa sentire più confuse, la nostra produttività diminuisce e anche il nostro tempo perché siamo presi a spostare, sistemare, pulire le cose che ci circondano. Approfondisci l’argomento in questo mio articolo: Mindfulness e decluttering: una stretta connessione.

 

migliorare

 

DORMIRE

Oltre alla giusta quantità, anche la qualità del riposo è fondamentale per la nostra salute e in particolar modo per il nostro cervello. Inoltre, errate abitudini prima di coricarci (mangiare pesante, andare a letto tardissimo, usare dispositivi elettronici) non ci fanno dormire sonni tranquilli.

 

FAI COSE NUOVE

Quando impari una nuova lingua, una nuova tecnica o attività, automaticamente sviluppi la tua creatività e la tua curiosità. Ti senti appagata e sviluppi la fiducia in te stessa. Qual è l’ultima volta che hai imparato qualcosa di nuovo?

 

RALLENTA

Siamo portati a correre, ad affannarci, a rincorrere il tempo e a fine giornata ci sentiamo stanche, fisicamente e mentalmente. E un altro giorno è andato… Ti capita di essere infelice, insoddisfatta e di non ricordare assolutamente cosa hai fatto durante la giornata? 

Rallentare aiuta a ritrovare l’equilibrio e a vedere con lucidità dove vogliamo andare. 

 

DIGITAL DETOX

Sei spesso distratta dalle notifiche? Quando utilizzi il telefono per mandare un messaggio ti perdi a controllare i social network? Se aspetti una risposta da qualcuno controlli automaticamente il cellulare ogni 2 minuti? Se dimentichi a casa il cellulare e stai uscendo per andare al supermercato, ti viene l’ansia? 

Anni fa ero schiava del telefono. Oggi ho messo dei piccoli paletti per regolamentarne l’uso: ho definito gli orari di utilizzo, ho disattivato gran parte delle notifiche e ho un orario fisso dove controllo le mail e i messaggi di lavoro. Da allora mi sento libera e non più schiava di un oggetto.

 

 

Sono sicura che alcuni comportamenti sopra elencati fanno già parte della tua routine quotidiana. Quali invece fai più fatica ad assimilare?

 

Prendi il controllo della tua vita, dirigila nella giusta direzione; allena la consapevolezza.